Progetto PROMETEA

Giornate formative nella meravigliosa #Sardegna, lunedì a #Cagliari, martedì a #Barumini e mercoledì a #Mogoro con il progetto “Green & Blue Economy” organizzato dal #CentroProfessionaleEuropeoFondazioneLeonardo in raccordo con l’Unione dei #ComuniParteMontis e l’associazione #BorghiAutenticidItalia. Giovedì sarò ad #Alghero al Workshop “Il Turismo nella nuova frontiera dell’esperienza” presso i locali della Fondazione Meta, Largo Lo Quarter, 1, Alghero (SS) dalle ore 11:00 alle ore 16:00. Il viaggio non è più concepito come visitare un luogo, ma come vivere un’esperienza. Questo trend mondiale ha cambiato il volto dei servizi turistici ed ha permesso, a chi ha saputo cogliere questa opportunità, un’incredibile impennata dell’attrattività della propria destinazione ed una conseguente crescita economica per le aziende e per il territorio. L’evento, tenuto da Ferdinando Blefari, CEO di Camera Work e dal dott. Maurizio Testa, responsabile del progetto Artés. Progetto PROMETEA cofinanziato dal Programma Interreg Italia-Francia 2014-2020 Marittimo.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

I.T.S. Turismo Veneto ACADEMY 2019

Due giornate con scambi di buone pratiche con il gruppo “I.T.S. Turismo Veneto ACADEMY” nei #BorghiAutenticidItalia della #DestinazioneRomagna .Un percorso mirato a conferire “alta formazione” e professionalità sul: marketing, web e social media marketing, comunicazione, nuovi sistemi di prenotazione, piattaforme on line, brand reputation, conoscenze linguistiche, innovativi strumenti di Industria 4.0, competenze specifiche sugli strumenti digitali utili in tutti gli ambiti del settore turistico, sviluppando nuovi business garantendo la competitività delle destinazioni turistiche. Oggi è importante valorizzare le identità territoriali, elaborare strategie gestionali efficaci di posizionamento, controllo dei costi per sviluppare il business ed essere più competitivi nel mercato internazionale. I corsisti al termine del percorso saranno in grado di portare know how nelle aziende e affiancarle in un processo finalizzato a migliorare il tasso di competitività. Il gruppo, organizzato da Maria Carla Furla (coordinatrice ITS Turismo Veneto) ha incontrato la Sindaca di #CastrocaroTerme Marianna Tonellato, #PoderidalNespoli, Mirko Leoni #BagnoPerla e le #FattorieFaggioli.

L'immagine può contenere: 34 persone, tra cui Francesca Faggioli, Fausto Faggioli, Maria Carla Furlan e Matilde Fiorino, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto
Nessuna descrizione della foto disponibile.
L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 13 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 8 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 14 persone, tra cui Maria Carla Furlan e Fausto Faggioli, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 1 persona, sta mangiando, persona seduta, tabella, cibo e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 6 persone
L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 3 persone, tra cui Francesca Faggioli e Maria Carla Furlan, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 3 persone, tra cui Fausto Faggioli, persone sedute e spazio al chiuso

L’Isola che c’è 2019

Giornate finalizzate a formare nuove figure professionali nel settore turistico della Sardegna. Il progetto “L’Isola che c’è” è realizzato dalla Fondazione Centro Europeo Leonardo in raccordo con la Fondazione Barumini Sistema Cultura e l’Associazione Borghi Autentici d’Italia. Partendo dalla semplice considerazione che il settore turistico è profondamente cambiato, nasce l’esigenza di ripensare il prodotto turistico, indirizzandoci a un turismo compatibile con il Territorio e accessibile a tutti, senza ostacoli di carattere economico, strutturale, sociale, culturale. Una nuova visione del sistema di offerta turistica per migliorare qualitativamente l’attuale modo di visitare e comprendere i patrimoni locali. Trekking, bicicletta, treni storici, passeggiate a cavallo, l’importante è “viaggiare con lentezza”, per contrastare il fenomeno ormai di massa del turismo mordi e fuggi. Il 2019 viene battezzato anno del Turismo Lento, un ulteriore modo per valorizzare il territorio e “L’isola che c’è”, anche in quest’ottica, intende formare nuovi professionisti altamente specializzati in ambito turistico, in grado di contribuire alla creazione di un “sistema turismo” che offra vitalità ed adeguati stimoli operativi nei diversi territori regionali.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo
L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e persone in piedi
L'immagine può contenere: una o più persone

Nove nazioni a confronto per un nuovo sviluppo sostenibile

Ottimo incontro incontro con i partecipanti al progetto, organizzato da #EARTHAcademy, provenienti da: Bolivia, Cuba, El Salvador, Etiopia, Kenya, Myanmar, Mozambico, Senegal.
Focus della giornata è il tema della valorizzazione del mondo rurale, facendo leva sulle conoscenze tradizionali come cardine per lo sviluppo delle piccole Comunità in questi Paesi che guardano alla Natura come risorsa da tutelare. Ottimo il confronto sulle iniziative pilota e best practices per promuovere la ruralità stimolando l’agricoltura e il turismo con le #ComunitàOspitali ed i #BorghiAutentici. Settori che diventeranno alleati di quelle comunità che sapranno conservare il patrimonio di tradizioni realizzando un marketing incisivo ed efficace che offrirà nuove opportunità alla partecipazione diretta del mondo rurale nel processo di sviluppo dei loro Paesi. Le realtà economiche si muovono velocemente e il nostro futuro dipende dalle risposte che saremo in grado di dare. Tutti insieme. Dobbiamo quindi organizzarci per favorire una maggiore integrazione e collaborazione con altri Continenti e non vi è dubbio che questa rappresenta la via principale per approfondire i legami che si vanno sempre più rafforzando tra l’Unione Europea e i Paesi Bolivia, Cuba, El Salvador, Etiopia, Kenya, Myanmar, Mozambico, Senegal. Organizzati da #CeUB di Bertinoro http://ceub.it/ e coordinati da Davide Albonetti.

L'immagine può contenere: 19 persone, tra cui Fausto Faggioli, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Docenza “Tecnico superiore esperto di marketing 4.0 per lo sviluppo turistico dei territori” 2019

Domani 6 marzo docenza all’ #ITSTurismoeBenessere di Cesena per i futuri manager “Tecnico superiore esperto di marketing 4.0 per lo sviluppo turistico dei territori”. Un esperto che gestirà e promuoverà le relazioni e i rapporti con soggetti pubblici e privati al fine di una adeguata e condivisa definizione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’intero “territorio”, delle sue peculiarità turistiche ed eno-gastronomiche, ivi comprese le nuove tipologie di servizi per i turismi. Sarà un esperto qualificato per la valorizzazione del territorio con una logica di offerta integrata, che provvede alla ricerca delle fonti informative e alla elaborazione dei dati sia per individuare nuovi filoni narrativi sia per pianificare e gestire progetti che ottimizzino la qualità dei servizi nel settore turistico, nell’organizzazione di eventi, nelle aree della comunicazione e della commercializzazione. Pianificherà, e controllerà le attività promozionali, in Italia e all’estero, in collaborazione con i soggetti istituzionali preposti, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di marketing necessarie.